KILLER KICCEN

TIMEBOY

“TimeBoy Kustom ceramic” Ë un progetto di scultura dell’artista multidisciplinare Emanuele Alfieri a.k.a. Impossible BN KPF, iniziato a Milano nel 2013 in collaborazione con l’eclettico Mario Leuci 750ml, in cui la ceramica diventa uno strumento espressivo che riproduce elementi e soggetti della cultura urbana underground rendendoli tridimensionali e accattivanti. Icone ispirate dalla cultura rock e punk, dei tatuaggi e dei graffiti, in cui lo stile nella realizzazione Ë elaborato e realistico, sinteticamente moderno, dove ogni scultura Ë un pezzo unico personalizzabile. Un materiale antico utilizzato in chiave moderna.

DAVIDE MORELLI

BN CREW

BN crew, un gruppo attivo nel panorama dei Graffiti e Areosol Art dal 1996, compie 21 anni dalla sua fondazione; Ë composto da 21 elementi che operano a livello internazionale con base a Milano, Caserta e Valencia, sempre dediti allo sviluppo del gusto e dello stile dell’Areosol Writing mondiale.
BN sar‡ presente all’interno di MilanoTattoo Convention 2017 con un istallazione della sua produzione ed evoluzione dagli albori fino ad oggi. Interverranno live Boost, Beps, Dosher, Sky4, Impossible, Ope.

AKAB

AkaB (notte in lingua Maya) Ë fumettista, illustratore, pittore e regista, che mal sopporta le definizioni. Negli anni 90 fonda lo Shok Studio, con cui ha prodotto e poi venduto fumetti alle major americane. Tipico delle sue immagini Ë il tratto incisivo e corrosivo che ricerca l’intensit‡ espressiva, l’introspezione psicologica e la comunicazione di un disagio interiore. Ha allíattivo numerose collaborazioni, tra cui Il Male, Mucchio, Il Manifesto, Rolling Stone, Linus, Indipendent e molte altre. Esploratore delle condizioni dellíanimo umano e sperimentatore non convenzionale, ha pubblicato libri per diverse case editrici: ReVolver per Poseidon Press, Redux e PoP! per Grrrzetic, Le 5 Fasi per BD, Voci Dentro per Latitudine 42, Come Un Piccolo Olocausto, Un Uomo Mascherato e Monarch per Logos, Storia di una Madre e Human Kit per ABE, Defragment per Blu Gallery, La Citt‡ Danzante per il Sole24Ore, Arca Vuota per Shockdom, La Soffitta per Passenger Press.
Il suo primo lungometraggio, Mattatoio, viene selezionato per la Sessantesima Mostra Internazionale díArte Cinematografica di Venezia. Seguiranno Il corpo di Cristo e Vita e opere di un Santo a concludere la trilogia invisibile.

EVA DI MARTINO – PURE BLACK LOVE

Artista dalle mille facce e dai mille talenti, Eva M.N. Di Martino, in arte PureBlackLove, crea personaggi e li porta in vita sulla propria pelle a partire dal 2007. Grafico pubblicitario ed editor digitale per titolo di studio, trasformista e modella per passione, truccatrice e facepainter auto-didatta, ma anche fotografa, illustratrice,  YouTuber e Performer. Eva vive e crea personaggi unici, diversi, senza limiti e paure che ci raccontano di esistenze alternative e di storie incredibili al di l‡ della realt‡, delle dimensioni e del tempo cosÏ come lo conosciamo. Mille storie in lingue diverse da raccontare tramite i pennelli, le polveri e una macchina fotografica.

EricsOne-Esa

Francesco Cellamaro conosciuto come Esa, El Presidente, Funkyprez, DJ Funkprez o Captain Futuro (Reggio Calabria, 1∫ ottobre 1972) Ë un rapper e produttore discografico italiano. All’interno del panorama hip hop italiano viene ritenuto uno dei rapper pi˘ rappresentativi per la sua carriera pi˘ che ventennale e per aver fatto parte di gruppi storici come gli OTR e Gente Guasta, duo costituito dallo stesso Esa e dal rapper di Varese (per altro ex-OTR) Polare. Come MC ha collaborato con i maggiori produttori italiani, tra cui Big Fish Ë certamente il pi˘ noto al grande pubblico.

ERICSONE BIO

EricsOne produce un’arte viva e sagace e lo fa secondo il suo modo di vedere situazioni e
personaggi attraverso uno stile prettamente fumettistico e grafico, riconducibile al
background delle sue esperienze formative. Linee enormi ed espressioni grottesche, unite ad
un amalgama tra le ambientazioni di un cartone animato anni 60 e personaggi usciti da un Bmovie di Robert Rodriguez , diventano l’inequivocabile marchio di fabbrica dell’artista.
Corpi incastrati tra blocchi di lettere e scenari talvolta inesistenti, altre volte minimali,
attraversati da Hippy Chick Font vicini al mondo lisergico di Jimi Hendrix in “Are you
experienced” e quello del Flower power,il tutto rivisitato in una sorta di “Street cubismo”.

The Name

Il mio primo graffito risale al 1995, la mia tag e’ EricsOne.
Fin da subito il mio ruolo e’ stato di fondere la disciplina del writing alle mie basi di
illustratore, sono sempre stato parecchio influenzato dal mondo del fumetto come molti altri
miei colleghi che disegnano in strada, il Writing ha sempre giocato un ruolo importante nelle
mie giornate e la cultura Hip Hop mi ha insegnato a stare seduto e ben composto a tavola.
Oggi vivo e lavoro a Milano come illustratore Freelance, continuo ad amare i lavori illegali
perche’ dimostrano realmente quante skillz possiedi..ogni tanto di notte ancora “esco” per
diffondere e tramandare..nel tempo libero faccio musica di un genere a me tuttora
sconosciuto e proseguo dritto per la mia strada.
“Spinto da una sensazione più’ che da un idea sensata” come scrisse un mio caro amico in
una canzone.

Official WebSite : www.ericsone.com
Music : https://soundcloud.com/boogievandal

DAVIDE SCIANCA

Davide Scianca, nato a Milano il 17 maggio 1972, Ë un disegnatore e scultore di ispirazione fantastica e surrealista. Da sempre subisce il fascino del mondo fiabesco; dell’arte classica, grottesca e neo-espressionista. La sua arte Ë maggiormente caratterizzata dalla realizzazione di disegni monocromatici, creati tramite l’esclusivo uso di una penna ad inchiostro nero. La tecnica utilizzata Ë istintiva e polimorfica; in continua evoluzione e sempre alla ricerca, quasi maniacale, della “ricchezza del dettaglioî. La produzione illustrativa, inoltre, viene arricchita dalla realizzazione di creature tridimensionali ed oggettistica fantastica, ottenuta mediante tecniche di modellatura convenzionale ed assemblaggio di materiali misti. ll binomio “organico/meccanico” Ë alla fonte della sua ispirazione e ricerca, con forti riferimenti alle correnti culturali ed artistiche del ìcyberpunkî e dello ìsteampunkî. Il gusto e le sue inclinazioni, affondano maggiormente le radici nel cinema di fantascienza e horror del trentennio ’60 / ’80 e nell’ opera di artisti come George Lucas, H.R.Giger e Tim Burton, che lo hanno maggiormente e profondamente stimolato sin dalla sua adolescenza. Terminati gli studi artistici con il diploma nel 1990, sviluppa le sue prime attitudini professionali lavorando nel settore degli effetti speciali televisivi e cinematografici, come modellatore e scenografo. Nella prima met‡ degli anni ’90 collabora, in qualit‡ di scultore, alla realizzazione di elementi architettonici e scenografici “master” per Eurodisney (Parigi) e alla creazione di pupazzi ed oggettistica speciale per trasmissioni televisive e sit-com. Dal 1991, realizza numerose opere pittoriche e di piccola scenografia per diversi esercizi commerciali, di intrattenimento e privati su commissione. Batterista da sempre, coniuga la sua produzione di opere d’arte, illustrazione e modellistica, all’ altrettanta grande passione per la musica. \m/

(“La realtà il posto più immaginario che conosco”)

FULVIO ZACCO

NOIZ

Lo spazio che verra occupato da Noyz Narcos / Propaganda, si prefigge di portare all interno della convention lo spirito Underground che contraddistingue la loro realt‡ , che questa anno ha compiuto 10 anni di attivit‡. Pi˘ che uno stand di vendita , uno spot di incontro in cui ospitare amici , tatuatori e artisti. Al suo interno, verranno presentate: La nuova collezione del marchio NN disegnata dal Tatuatore Simone Sorbi del Fun City Tattoo di New York, alcune pubblicazioni storiche legate al mondo dei graffiti e della street art ,alcune collaborazioni artistiche legate al marchio Propaganda , una mostra fotografica e alcune opere dell artista. Quindi un area destinata alla socialit‡’ e allo scambio creativo di artisti di diverso genere.

MARLEY ALBA

Personalizzazione, attenzione al trend passato e futuro, distante da produzioni di massa: ALBA confeziona uno streetwear eclettico di ricerca con materiali premium e tecniche moderne. Totalmente in confidenza con le macchine da cucire e impeccabile nella manualit‡, Marlene (classe í87) non ha studiato la moda, ma ha imparato a crearla da un pezzo di stoffa. Il suo percorso si identifica nei valori antichi di artigianalit‡ e qualit‡ senza fronzoli che spesso offuscano líessenza vera e propria della moda. La mission? Semplice e da portare fino in fondo: confezionare modelli personalizzati, studiati ad hoc, per rendere unico e prezioso il look del suo cliente, dal palco allíufficio passando per lo sport. Linee forti, dinamiche e perfette per chi combatte, costantemente, nella grande giungla urbana: capi moderni che mirano al dettaglio, impreziositi da tessuti in ecopelle, camouflage, velluti, tasche sfalsate, geometrie, stampe e tanto altro. ALBA Ë un concentrato di potenza, Ë la dimostrazione di chi vede nel vecchio e nel nuovo il mix giusto per ri-emergere.

MAX GATTO

Max Gatto TDK-CBS
Le tematiche di questo particolare artista sono le piu’ disparate. Convinto da sempre che l’artista non si puÚ’ limitare ad una produzione seriale di opere da vendere al miglior offerente Max Gatto rivolge lo sguardo ovunque si possa trovare ispirazione producendo vedute, ritratti, insetti, oggetti, e quant’altro serva allo scopo di raccontare. La riconoscibilit‡’ di questo straordinario artista si trova indubbiamente nel’interpretazioni grafiche e stilistiche delle prospettive e delle anatomie che, vengono rivedute distorte e personalizzate fino a diventare inequivocabilmente sue.

MR WANY

“MR.WANY Ë un Artista contemporaneo che espone in gallerie ed in Musei in tutto il mondo, nato a Brindisi inizia il suo percorso stilistico con il graffitismo e la street Art a soli 12 anni, nel 1990. Si diploma al Liceo Artistico e successivamente si specializza presso la ìScuola Internazionale di Comicsî a Roma. Nel 2000 si trasferisce a Bologna dove viene assunto come Art-Director da una delle pi˘ importanti case editrici di cartoon e fumetti giapponesi. Negli anni lavora con brand importanti e in diversi settori creativi sino ad approdare a pieno titolo nellí Arte contemporanea nel 2007. Nel 2009/10 inizia ad avvicinarsi al mondo del Tattoo. ìLa sperimentazione Ë un fondamento della ricerca, osare, non adagiarsi su quello che si s‡ gi‡ fare!
Per questo motivo in maniera professionale ma discreta ho iniziato a Tatuare. I Tattoo, mi hanno sempre affascinato. Purtroppo fra mostre e grosse commissioni non ho molto tempo da dedicare a questa mia passione per il tattoo ma per il momento la cosa mi piace ed ogni giorno scopro cose nuove. Ovviamente provo a portare avanti la mia poetica lasciandomi influenzare ed reinterpretando generi, simbolismi ed icone ricorrenti del tattoo con il massimo rispetto per chi Ë gi‡ un maestro del tattoo e fa parte di questa cultura da prima di me.î

info@wanyone.com
e_mail: info@wanyone.com
mobile: (+39) 347 0823604
www.wanyone.com

NO CURVES

“WE BELIEVE IN ANGLES AND STRAIGHT LINES”

Known for his unique and geometric style, characterized by the total absence of curves and roundness, he realizes his artworks exclusively with adhesive tape.
Working on every type of surface, going from streetsís walls and advertising posters until art galleries and disused factories, NO CURVES traces his path with scissorís strokes and adhesive tapes. A path that in the last years leaded to prestigious collaborations with international brands, agencies and galleries including Adidas, Smart, Converse & Footlocker, Rolling Stone Magazine, Tesa and many more.

LASER LED LUCI

KASER TRES

Kraser Ë un artista e grafico nato a Cartagena (EspaÒa) nel 1977. Ha studiato nella scuola di arte di Murcia. Nel 2000 e nel 2009 si Ë trasferito a Milano dove attualmente risiede. Fin da giovane comincia a sentirsi attratto dalla pittura e, proprio per la sua giovane et‡, i suoi primi passi si sono sviluppati nel mondo della Street Art. Kraser ha partecipato a numerose esposizioni díarte nazionali ed internazionali; ha realizzato live painting in infinit‡ di festival; eí stato pubblicato in numerosi libri e riviste e ha curato diversi festival ed esposizioni. Il lavoro di Kraser Ë influenzato da diversi movimenti artistici: la pintura classica, il Surrealismo e ìLowbrowî oltre che dalla societ· attuale e dal mondo dei sogni.
La pittura di Kraser Ë fortemente influenzata da tutto ciÚ che Ë surreale, in primis dal sogno. I suoi lavori rimandano a concetti ironici e onirici creati per trasmettere emozioni lasciando allo spettatore lo sviluppo della propria interpretazione. Gli scenari sono surreali, impossibili, eppure perfettamente equilibrati

GEP CASERTA

Giuseppe CASERTA ìGEPî dai muri della strada, alle tele passando perÚ per la calligrafia gotica; ecco come una passione interiore sia diventata un vero e proprio marchio di fabbrica. Opere allíapparenza astratte, ma intrinseche di significati profondi, pittura e gestualit‡ emozionale e impulsiva in contrapposizione alla
scrittura rigorosa e precisa, questi sono due linguaggi universali di comunicazione, la forza delle parole abbinata alla decisione delle pennellate e la metiricit‡ del colore che si fondono in un unico elemento, líuno che rafforza líaltro. Le opere di Gep sono una rappresentazione dello stato attuale di ciÚ che ci circonda, senza condizionamenti o alterazioni della realt‡, ma ci mostra la pura e semplice verit‡.

www.pixelmarket.it
www.facebook.com/pages/Giuseppe-GEP-caserta/131891236889171
www.facebook.com/segnoindelebile

TAWA

Tawa nasce a Milano nel 1973. Si avvicina all’Aerosol Art nel 1990 iniziando un percorso artistico con pratiche di writing quotidiane, dipingendo lettere su carrozze di treni e muri. Con la maturità interiore e l’evoluzione artistica Tawa inizia a dipingere prevalentemente su altri supporti quali la tela e il legno. La sua pittura, libera e controllata nel contempo, è una costante ricerca nell’ambito del segno del gesto e della materia. Il suo lavoro si caratterizza attraverso simboli calligrafici che, mediante lo studio dell’anatomia delle lettere, vanno a creare una colonna vertebrale all’interno dell’opera ottenuta grazie alla sovrapposizione e allo “strecciamento” (allungamento) delle lettere del suo nome. Questo studio è l’evoluzione e l’essenza di un percorso già intrapreso fin dai tempi del writing in strada dove l’artista conferiva ad ogni lettera una struttura ossea ed organica. Il colore viene steso a colpi marcati e decisi, come in una sorta di lotta tra l’artista e la tela, simile a quella che viene affrontata nel quotidiano. Uno dei colori più ricorrenti nelle opere di Tawa è sicuramente l’oro, una sorta di omaggio ad uno dei simboli più importanti di Milano: la Madonnina. Alla parte stilistica del segno si accosta la potenza del gesto e l’espressività della materia, ed è proprio con quest’ultima che l’artista vuole reinterpretare nelle sue opere frammenti di uno scenario urbano come richiamo alle origini del suo percorso artistico. Non a caso i materiali principalmente utilizzati sono il bitume il cemento lo stucco il silicone le sabbie e le impronte dei pneumatici delle automobili, focalizzando così nei suoi quadri frammenti del reale.

CRONOLOGIA

1999 Air Brush show, Milano.

2001 Air Brush show, Milano.

2006 M.O.R.E. Salone del Gioiello, dipinge insieme alla sua crew 16k su pannelli all’interno

degli stand.

2006 Slide Design, progetto di personalizzazione di alcune sculture che verranno poi esposte

al MACEF e al Salone del Mobile di Milano.

2006 Triennale di Milano, dipinge per l’innaugurazione del nuovo Museo dislocato in zona

Bovisa.

2006 Deego, collaborazione per la realizzazione di borse uniche esposte alla Triennale di

Milano in occasione della personale di Jean-Michel Basquiat.

2007 Deego, collaborazione per la realizzazione di borse uniche esposte al Book Store del

Louvre di Parigi.

2007 “Street Art Sweet Art”, PAC di Milano. Allestisce un proprio spazio pittorico all’interno del

Bazar.

2008 “SoldOut”, Limbiate.

2008 “Scala Mercalli, Il Terremoto creativo della Street Art Italiana”, Auditorium di Roma.

2008 “Ars Machina Sea’s’Team Live Painting and Exibition Street Art”, Palazzo del Beato

Jacopo di Varazze.

2008 “InfArt”, Museo Civico di Bassano del Grappa.

2008 “Stradedarts Rassegna Antiquaria”, Centro Fiera del Garda di Brescia

2008 “Vuote a Rendere”, Milano.

2009 “Streets Without Wall”, Museo della Misericordia di Firenze.

2009 “Urban painting XMas Show”, Milano.

2010 “Kings of Walls”, Urban Garage di Milano.

2010 “La Forma delle Reti”, Museo della Scienza e della Tecnica di Milano.

2010 “Urban Painting”, Castello Visconteo di Trezzo sull’Adda.

2010 “Live Painting”, Castello Visconteo di Pavia.

2011 “Beyond the city walss” Palazzo Orsini di Viterbo.

2011 “Wag 20 Years of Style” The Don Gallery Milano

2011 “Abissi” Acquario Civico di Milano.

2011 “Tracce di Braille” Palazzo del Broletto di Pavia.

2011 “I Sette Graffiti Capitali + Uno” Centro Congressi Sant’Agostino Chiesa dei Battuti Neri,

Fossano.

2011 “Dietro L’Impronta” Action Space, Milano.

2011 “Stadio Street Players” stadio San Siro, Milano.

2011 “Writing Stone” galleria Bottega Alta, Rezzato (BS).

2011 “Magma” Casina Vanvitelliana, Bacoli (NA).

2011 “Vertebraille” Una Hotel Tocq, Milano.

2011 “Art For Haiti” Aula Magna della sede di Unicredit, Milano.

2011 “54° Biennale di Venezia” padiglione Italia, Torino.

2012 “Affordable Art Fair” Superstudio Piu’, Milano.

2012 “Tiw – Top Italian Writers” Arcadia Concept Art Store, Bologna.

2012 “Street Art” sala espositiva Corte San Rocco, Cantù.

2012 “Scambio d’autore” Palazzo Marino, Milano.

2012 “Leftovers” Nhow Hotel, Milano.

2012 “Stroke Art F Air” Berlino.

2012 “Ravenna Festival” la grafica incontra la musica, Palazzo Mauro de Andrè.

2012 “Art For WWF” Fondazione Matalon, Milano.

2012 “Stroke Urban Art Fair Berlino.

2013 “Onlus Milano” SOTHEBY’S, Milano.

2013 “Amazing Day Art” Locate Tiulzi.

2013 “Stroke Urban Art Fair, Monaco.

2013 “Back 2 Back” 55°Biennale di Venezia, Venezia

2013 “Codice Genesi” 77 Art Gallery,Milano.

2014 “Fan Special Preview” ex Fornace Naviglio, Milano.

2014 “Work in Progress” Palazzo Pirola, Gorgonzola (Mi)

2014 “Merry STREET mas” galleria Asso di Quadri, Milano.

2015 “Superground in Trip” centro studi Pegaso, Brescia.

2015 “LastMinut” Kay Gallery, Milano.

2016 “Affordable Art Night Out” Artkademy, Milano.

2016 “START” SreetArtFest teatro della luna, Milano.

RESA 90NOVE

QUOELET PRO