Style: Ornamentale, dotwork, blackwork, geometrico

Marianna Bevilacqua, classe 1983, ha scoperto la sua passione per il mondo dei tatuaggi quando, solo quindicenne, si è fatta tatuare per la prima volta. L’ammirazione per questa forma di arte l’ha spinta a imparare il mestiere e a fare pratica, in un primo momento in modo dilettantistico e in seguito con un approccio professionale. Nel 2006 ha fondato Maia Tattoo, dove è riuscita a esprimere a pieno la sua natura di artista, cimentandosi con i diversi stili di tatuaggio. L’apertura dello studio ha rappresentato il coronamento di un sogno iniziato molti anni prima. Dopo aver sperimentato a lungo, Marianna ha compreso quale fosse il suo vero punto di forza: oggi, infatti, predilige la realizzazione di tatuaggi ornamentali e l’impiego della tecnica dotwork.